Wroclaw

Standard

O come la chiamiamo noi italiani Breslavia, questa volta è stato un viaggio di lavoro (e di piacere, avendolo fatto con mio marito),

ma non è la prima volta che la visitiamo,  un nostro amico del cuore si è trasferito qui parecchi anni fa e quando possiamo veniamo a trovarlo.

Il viaggio non è lungo,  in un paio d’ore si arriva da Orio al Serio a Wroclaw con la Ryanair con volo diretto, direi molto comodo.

Wroclaw si trova a sud ovest della Polonia, conta circa 650.000 abitanti ed è attraversata dal fiume Oder, è formata da 12 isole e 117 ponti che le uniscono.

E’ stata la capitale storica della Slesia bassa.

In una delle isole si trova la città vecchia,  Ostrow Tumski,

assolutamente  da visitare,  con la sua cattedrale a due torri e i vecchi lampioni a gas ancora oggi accesi e spenti a mano.

La città si può visitare anche in battello ed è particolare che le imbarcazioni si fermino nelle chiuse e si salga o si scenda a seconda dell’occasione per poi procedere in zone d’acqua più o meno alte.

A Wroclaw c’è un bellissimo zoo e un “antico” giardino giapponese molto grazioso e non dimentichiamo le piccole statuette degli gnomi sparse per la città!!!

Le colazioni a Wroclaw sono molto abbondanti,

uova strapazzate con pancetta e pomodori.

A pranzo non si può non assaggiare un’ottima Zurek  servita in ciotole di pane,

è una zuppa di segale con wurstel affumicanti in brodo di ginepro, alloro, pepe, speck,carote, patate e un uomo sodo nel centro ….deliziosa!!!

Solitamente i polacchi saltano il pranzo o bevono delle zuppe leggere in bicchiere,  ma noi siamo italiani e quindi cerchiamo di mangiare lo stesso!!!

Abbiamo soggiornato al Sofitel,

bellissimo albergo, con camere spaziose e molto pulito, con personale accogliente e gentile, in posizione molto comoda, praticamente uscendo dall’hotel ti trovi nella Piazza del Mercato ” Rynek”

che è il cuore della città,  con tutte le casette attaccate e tutte colorate e la coreografica fontana nel centro.

Per la prima volta siamo andati allo zoo e quindi siamo passati davanti alla Hala Ludowa

pionierismo architettonico dell’inizio del 20º secolo, fu la prima grande costruzione in cemento armato a forma di cupola con davanti la IGLICA, la guglia,

un manumento realizzato dalla fusioni di reperti bellici,  raggiungeva i 106 m di altezza, leggermente ridotta durante l’ultimo restauro.

La piazza del mercato di notte è molto d’effetto ed essendo una città universitaria si anima di giovani.

Nei ristorantini che circondano la piazza si possono gustare degli ottimi piatti, noi puntiamo sul filetto con salsa all’aglio e devo dire che abbiamo fatto un’ottima scelta il ristorante si chiama Pod Gryfami.

E’ una città che si può visitare tranquillamente in un week end e  la consiglio vivamente.

Informazioni su michelabocedi

……parlare di me è forse l’argomento più arduo che mi si possa sottoporre…..vediamo….ecco, partiamo con le cose semplici, quelle che la natura mi ha dato…l’età, ho da pochi anni passato i 40 e vivo questo momento con entusiasmo!!! Sono mamma di due bimbi…..ragazzi (scusate), Manuel e Mattia e moglie di un marito speciale, Massimo. Adoro dipingere e realizzare con le mani tutto ciò che ispira la mia fantasia. Lavoro a tempo pieno davanti ad un computer, adoro viaggiare sia come turista che come viaggiatore e anche con la fantasia !!! Adoro le comodità ma il gusto dell’avventura a volte dà spazio all’adattarsi. Ho aperto il mio blog michelabocedi.wordpress.com da pochissimo e per caso e la cosa mi sta interessando molto! Adoro le fotografie e quando viaggio scatto in continuazione e per mia fortuna hanno inventato le digitali così non spendo più dei capitali in sviluppo di rullini!!! Credo nelle foto non ritoccate e non trovo mai una foto di me che mi piaccia !!!!……. Appena posso organizzo uscite fuori casa, da pochi km a chissà dove…… scrivo diari di viaggio e raccolgo ricordi di ogni posto. Non sto mai ferma, canto in un coro (con mio marito),organizzo cene tra amici, faccio sport, giriamo i wellness e cerchiamo i periodi meno gettonati per i nostri tour, dormiamo in tenda e negli alberghi a 5 stelle (quando troviamo le offerte :-) ). Mi adatto a tutte le situazioni, sono dinamica e a volte stressante…..direi mutevolmente lunatica!! Share this:

»

  1. Ciao Michela!

    E’ un peccato che non ci siamo visti, io lavoro a Pl. Solny, di cui hai postato anche una foto qui sopra! 😉

    Se hai bisogno (anche per motivi di lavoro!) di ulteriori info su Wrocław, non esitero’ a mandartele, lavoro al centro estero 🙂

    Intanto se hai tempo e voglia dai pure uno sguardo al mio blog, raccolgo materiali du Wrocław da tre anni e mezzo!

    http://www.unitalianoawroclaw.blogspot.com
    https://www.facebook.com/pages/Un-Italiano-a-Wroclaw/348284545189619

    Marcello

    • ciao Marcello, scusa il ritardo…ma in ferie non avevo connessione!!!
      Ho un caro amico che vive a Wroclaw, quando tornerò a trovarlo, se ti fa piacere, magari passo a salutarti e a conoscerti:-) !!!
      Il tuo blog è molto bello, solare e frizzante!!
      Ho messo il MI PIACE anche su facebook.
      Se vuoi e se ti interessa, collega pure il link dei miei due post su wroclaw (WROCLAW e GLI GNOMI DI WROCLAW) sul tuo blog.
      ciao
      Michela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...